Film, effetti speciali, elettronica: tutto quello che un appassionato di tecnologia cerca!
Call Us Free: 1-800-123-4567

Posts Tagged tecnologia del cinema

Tecnologia e media al servizio dei sordi

Tecnologia e media al servizio dei sordi

Viviamo in un mondo frenetico, in una società che non conosce pause e che, giorno dopo giorno, corre sempre più verso il futuro. Chiaramente, con un incedere così prepotente e inarrestabile, non tutti riescono a tenere il passo, e pertanto non è certo strano che alcuni finiscano addirittura per fermarsi. Una cosa che, purtroppo, in particolar modo in determinati frangenti, vale ancora di più per chi ha la sfortuna di trascinarsi dietro qualche handicap, come appunto è la sordità.

Basta fermarsi anche solo per un momento, infatti, e pensare a molti aspetti della nostra vita che spesso e volentieri diamo per scontati, quasi come se ci fossero dovuti, per avere anche solo un’immagine piuttosto vaga di tutte quelle che sono le difficoltà, talvolta molteplici, talvolta semplicemente disarmanti, cui spesso i non udenti sono costretti ad andare incontro.

E non stiamo parlando di situazioni ipotetiche o ancestrali, ma di cose veramente di tutti i giorni: un non udente, ad esempio, non potrà mai godere appieno della visione di un film, in quanto, chiaramente, non potrà percepirne l’intera parte sonora, compresa, quindi, quella relativa alla recitazione. Anzi, addirittura non avrà proprio senso vedere un film, nel caso in cui esso fosse sprovvisto dei relativi sottotitoli: in tal caso, infatti, l’intera comprensione dello stesso andrebbe completamente a farsi benedire.

O, ancora, le telefonate stesse possono diventare un evidente problema per un sordo, che, se nel caso di un telefono cellulare può ovviare inserendo la vibrazione (cosa che, però, comporterebbe di mantenere sempre un contatto fisico con il dispositivo, in quanto, altrimenti, risulterebbe impossibile accorgersi di una chiamata o di una qualsiasi altra notifica), il telefono di casa si trasforma in uno strumento pressoché inutile, dal momento che non si può sentire il suono della chiamata, e che comunque sarebbe impossibile Tecnologia e cinema
sentire la voce dell’interlocutore.

Senza contare le tante altre situazioni cui si può andare incontro durante svariati frangenti: una guida turistica priva della conoscenza del linguaggio dei segni, ad esempio, per un non udente non avrebbe alcuna utilità. E, oltre a ciò, non bisogna neanche scordare il fatto che un non udente non ha la possibilità di godere della magia della musica, da taluni definita come uno dei più grandi piaceri del genere umano.

Fa un po’ di tristezza prendere piena consapevolezza di tutto ciò, pensando a quanti siano, e di quali entità, i problemi e le varie difficoltà cui, ogni giorno, loro malgrado, i non udenti sono costretti ad andare incontro ogni giorno. E però, fortunatamente, se da un lato, purtroppo, risolvere completamente questa problematica, al momento, appare pressoché impossibile, d’altro canto c’è anche chi si sta prodigando per migliorare anche solo un po’ la situazione, nel tentativo di renderla perlomeno accettabile.

Ed ecco che, a tal proposito, sono proprio le varie applicazioni delle nuove tecnologie a venire incontro ai non udenti. In particolar modo, alcuni esperti stanno provando a sfruttare la potenza e le prestazioni sempre più elevate degli smartphone odierni, in mCinema per sordiodo da sviluppare delle app capaci di migliorare sensibilmente la vita dei sordi in diversi frangenti.

Andiamo, allora, a vedere nello specifico quali possono essere alcune di queste utili applicazioni. Molte di esse, che proveremo a prendere in esame in questo articolo, sono state trattate in diversi eventi appositamente dedicati. Uno dei progetti certamente più interessanti, senza dubbio è quello noto come IntendiMe. Ma in cosa consiste, esattamente? Nella pratica, tramite l’utilizzo di alcune placchette, poste fisicamente sui vari apparecchi e dispositivi sonori impossibili di percepire dal non udente, come ad esempio il citofono, il campanello della propria casa, un allarme o perfino il telefono, è possibile visualizzare la notifica direttamente sul proprio smartphone. Che, quindi, permette ai sordi di migliorare la loro esperienza nella vita di tutti i giorni.

Ma non solo: un’altra, utilissima applicazione, che prevede sempre l’utilizzo di un moderno apparecchio telefonico, è senz’altro quella nota come MovieReading, la quale, se riuscirà a prendere piede,

rappresenterà una vera e propria rivoluzione per cui ha la sfortuna di possedere questo handicap. Difatti, come d’altronde è anche facilmente intuibile dal nome, essa permette di “leggere” un film al cinema, visualizzando, direttamente sul proprio smartphone, i sottotitoli di un film che si guarda al cinema. Nei piani previsti dal progetto, i sottotitoli sono perfettamente sincronizzati col video, e verrebbero visualizzati in qualunque cinema ed in qualunque orario si tenga la proiezione della pellicola.

E come questi utili progetti, ce ne sono anche numerosi altri che si pongono l’ambizione di abbattere le barriere digitali, per permettere ai non udenti di migliorare la loro vita. Un’ambizione che, sicuramente, con l’avanzare sempre più dirompente della tecnologia, in futuro non potrà fare altro che affinarsi.

Post Recenti

Privacy Policy

Il sito http://barebonesfilmfestivals.org utilizza cookies. Sono file temporanei che migliorano la navigazione e salvano dati dell'utente. Navigando nel nostro sito accetti di utilizzare i cookie